CDR, società di ingegneria

Svolge la propria attività nell’ambito di settori eterogenei come la telematica, la diagnostica medica e la diagnostica alimentare.

L'interazione fra diverse competenze è per CDR uno strumento utile al raggiungimento dei risultati richiesti dal cliente.

Le competenze in settori diversificati, come ad esempio la progettazione meccanica e micro-meccanica, la fotometria, la biochimica, la progettazione elettronica e del software, sono le basi sulle quali CDR fonda la propria capacità di porsi sul mercato come azienda di “problem solving”, capace cioè di interpretare le esigenze dei potenziali clienti e di studiare, definire e progettare soluzioni personalizzate.


CDR nasce il 21 dicembre 1989

La storia in breve della società CDRIl gruppo di professionisti di CDR, il cui primo nucleo si è costituito negli anni '60, ha acquisito il proprio “know how” nel corso di una comune attività di oltre quattro decenni, nello sviluppo di progetti nel settore militare, in quello biochimico-medicale e nel settore dell'esazione del pedaggio e dei sistemi EFT-PoS.

Sono così stati sviluppati programmi di collaborazione progettuale e produttiva con la NATO, con ENTI MILITARI, con le società FIAT, AUTOSTRADE, OLIVETTI, ENEL, NCR, FERROVIE DELLO STATO, SCLAVO, HOSPITEX DIAGNOSTICS, MENARINI.

CDR ha proseguito la sua attività nei settori che hanno segnato la storia del suo nucleo fondatore quali la telematica e la diagnostica medica. Inoltre impiegando un tale “know how” unito alla creatività e ad una continua attività di studi e di ricerca ha saputo anche inaugurare nuovi settori di sviluppo.

Infatti fino dalla metà degli anni 90 nasce la consociata Mediared che rivolge la sua attenzione al mondo della comunicazione anche in ambito multimediale. Nel 2009 Mediared si è fusa con CDR che quindi si è dotata di una sezione interna che opera nel campo della comunicazione

Inoltre dal 2001 CDR ha proposto sul mercato una serie di sistemi innovativi per il controllo di qualità degli alimenti.

Il 21 dicembre 2009 CDR ha festeggiato il compimento del ventesimo anno. In questa occasione il presidente Luciano Romoli ha raccolto, all’interno della pubblicazione "La storia in breve della società CDR", la storia della Società, riletta, in sintesi, attraverso un breve testo e alcune immagini significative di prodotti che riassumono la filosofia di Romoli e del gruppo di lavoro

prodotti storici

I prodotti storici

Già dagli anni '70 il nucleo di professionisti che ha costituito CDR ha progettato e prodotto, per la Società AUTOSTRADE, sistemi per l'esazione automatica dei pedaggi di varie generazioni comprendenti terminali, concentratori dati e moduli per la presentazione di messaggi informativi e pubblicitari all'utenza.

Sempre nel settore della "moneta elettronica", sono stati sviluppati sistemi per il pagamento mediante tessera magnetica (EFT PoS), largamente adottati nei circuiti della grande distribuzione.

Una pari esperienza è stata maturata nella messa a punto di sistemi diagnostici nel campo della ematologia e in quello più specifico della immunoematologia, dove sono stati realizzati sistemi automatici per la determinazione del gruppo sanguigno e del fattore Rh e messe a punto innovative celle di lettura per il test dell'antiglobulina.

settori di sviluppo

I settori di sviluppo

CDR ha presentato sul mercato sistemi per la clinica medica e la clinica veterinaria e metodiche innovative per la determinazione di tutta una serie di parametri di interesse diagnostico fra i quali l'acido lattico, il colesterolo, la VES. Altre applicazioni sono state sviluppate nel settore della odontoiatria, campo nel quale il gruppo di lavoro CDR vanta una consolidata esperienza avendo realizzato sistemi robotici per specifiche finalità diagnostiche, con strumenti a celle Peltier per la lavorazione delle ceramiche dentali.

CDR ha collaborato con la Società FAAC per lo sviluppo di innovativi prodotti OEM. Inoltre CDR ha rinnovato tecnologicamente i terminali per l’esazione automatica del pedaggio impiegati dalle numerose Società italiane gestori di RETI AUTOSTRADALI.

Per quanto concerne la diagnostica medica, sono stati sviluppati analizzatori OEM per emostasi per la società IL (Instrumentation Laboratory), azienda primaria nel mondo in questo specifico settore.

Una significativa applicazione, derivata dalla diagnostica medica, è stata l’ideazione di sistemi altamente innovativi per l’analisi di matrici alimentari, con particolare riferimento alla misura dei parametri di ossidazione di olii e grassi, di olio di oliva e di parametri di controllo di filiera nel settore lattiero caseario, che ha consentito l’acquisizione di clienti quali FERRERO, PARMALAT, NESTLE’, DANONE e principali consorzi di PRODUTTORI DI OLIO DI OLIVA.